legno trasparente

L'uso del legno trasparente nell'edilizia e nei sistemi elettronici

Il legno è un materiale da costruzione resistente e versatile, ma come ogni materiale ha i suoi inconvenienti (marcisce nel tempo, si decompone per gli insetti e blocca il passaggio della luce).

Le lastre di vetro ordinarie non sono molto migliori. Rifrangono facilmente la luce e consentono a una grande quantità di energia di fluire dentro o fuori l'edificio. Gli ingegneri hanno trovato il meglio di entrambi: il legno trasparente.

Gli scienziati Liangbing Hu, il dott. Mingwei Zhu ei loro colleghi dell'Università del Maryland sono riusciti a rendere trasparente un blocco di legno, ottenendo così un materiale che poteva essere utilizzato in edilizia e nei sistemi elettronici basati sulla luce.

Gli scienziati hanno rimosso dal legno la molecola che lo rende rigido e di colore scuro e hanno ottenuto strutture cellulari incolori di cellulosa riempita con resina epossidica, creando così un legno per lo più trasparente.
 
 legno trasparente
 
legno trasparente

 

 

"Questo potrebbe essere utilizzato nelle auto perché il legno è sia trasparente che molto resistente", ha affermato il dott. Zhu, primo autore dello studio. "Potresti anche usarlo come materiale da costruzione unico."

Rimuovendo la vernice e le sostanze chimiche, il legno è diventato trasparente, ma è anche più resistente e isolante migliore del vetro e ha la proprietà di una migliore biodegradabilità rispetto alla plastica.

Il processo che ha reso il legno trasparente è iniziato facendolo bollire in acqua mescolata con idrossido di sodio e altri prodotti chimici per circa 2 ore. Questo ha lisciviato la lignina, la molecola che dà al legno il suo colore, dal legno. Successivamente, hanno versato resina epossidica sul blocco di legno, che lo ha reso da quattro a cinque volte più resistente.

Una delle proprietà interessanti del legno "nuovo" è che conserva la struttura ei canali naturali che si formavano quando era il legno "vero". Questi microcanali possono condurre la luce proprio come conducono i nutrienti come parte di una pianta. "Nel materiale tradizionale, la luce è diffusa", afferma Hu. "Se ottieni quell'effetto nel legno, più luce entrerà nella tua casa."

Nelle prossime fasi della ricerca, gli scienziati cercheranno di sviluppare una tecnica che consenta loro di scalare questa tecnologia, in modo da poter produrre grandi blocchi di legno trasparente che verranno utilizzati per una varietà di scopi dalla produzione di finestre, materiali da costruzione e mobili , fino a piccole applicazioni come apparecchiature ottiche di precisione solitamente realizzate in vetro o plastica.

Fonti: phys.org, youtube.com

Articoli Correlati