Blog

Torni rotanti per la realizzazione di profili tondi e torni a copiare

I torni sono destinati alla produzione di parti sagomate in legno, che hanno un asse geometrico rettilineo. Questi torni si dividono in centrici a piastra planare, frontali e per lavorazioni speciali.

Gli indicatori tecnici di base dei torni sono l'altezza delle punte e la distanza maggiore tra loro, il diametro maggiore dell'elemento che può essere lavorato scavando. Nelle aziende del settore edile per la lavorazione del legno, viene spesso utilizzato il tornio leggero del marchio TV-200 con le seguenti caratteristiche:

  • Altezza punte tornio 200 mm
  • Distanza tra le punte 1500 mm
  • Velocità del mandrino al minuto 250, 400, 1000 e 2500
  • Diametro massimo dell'elemento da lavorare:
  • sopra la base 380 mm
  • sopra la parte superiore del supporto 80 mm
  • recesso 600 mm

Questo tornio è composto da un cavalletto, testa anteriore e posteriore, motore elettrico, cruscotto e supporto.

Gli strumenti del tornio sono coltelli, uno scalpello da tornio e un tubo da tornio. I primi sono utilizzati per la prima sgrossatura e i secondi per la lavorazione fine. Nel processo di raschiatura, il pezzo viene ruotato, il coltello si muove in linea retta, parallela all'asse dell'elemento. Il coltello si sposta perpendicolarmente all'asse dell'elemento da lavorare.

I torni per la realizzazione di profili tondi sono utilizzati per realizzare barre tonde per legare elementi da costruzione, per la lavorazione di elementi per mobili piegati, ecc.

L'utensile dei torni per la realizzazione di profili tondi è una testa rotante con un set di coltelli, che con le loro lame sono rivolte verso il foro, attraverso il quale passa l'elemento durante la lavorazione. La costruzione della testa girevole con coltelli è tale che possono essere installati e rimossi facilmente e rapidamente.

Per la produzione di barre tonde è stato utilizzato un tornio del marchio KPCA - 2, sul quale è possibile lavorare barre con un diametro da 10 a 50 mm e una lunghezza fino a 500 mm.

  • Questo tornio ha quattro velocità di avanzamento di 15, 20, 30 e 40 m / min
  • Numero di giri della testa con coltelli al minuto fino a 4000
  • La potenza del motore elettrico che aziona la testa è di 4,5 kW
  • Potenza del motore elettrico che esegue 1,2 e 2,2 kW

Questo tornio è costituito da un supporto, un supporto per la testa con coltelli, a cui è attaccata la testa con i coltelli, un meccanismo di movimento con punte anteriori e posteriori e una guida. All'interno del cavalletto è posto sulla piastra di supporto un motore elettrico mediante il quale vengono ruotati l'albero principale e la testa con un coltello tramite una cinghia triangolare, e un motore elettrico di movimento con una puleggia di trasmissione a due stadi.

I torni a copiare sono destinati alla realizzazione di elementi sagomati simmetrici e asimmetrici dal legno. Si dividono in fotocopiatrice trasversale, fotocopiatrice longitudinale e fotocopiatrice frontale. La forma e le dimensioni dei dettagli sono determinate dalla forma e dalle dimensioni del modello di fotocopiatrice, collegato cinematicamente dallo strumento di elaborazione.

I torni a fotocopiatrice trasversale sono destinati alla sagomatura di vari dettagli da fotocopiatrice.

Caratteristiche tecniche di questo tornio:

  • Diametro dell'elemento lavorato fino a 200 mm
  • La lunghezza massima dell'elemento in legno è di 600 mm
  • Diametro della testa del coltello 250 mm
  • Velocità della testa del coltello fino a 3000 giri / min
  • La velocità di movimento delle teste dei coltelli verso il pezzo in lavorazione è di 0,3 m / min
  • Durata ciclo di manovra 10 sec
  • Lunghezza del tempo di posizionamento degli elementi tra i picchi 5 sec.
  • Produttività dei torni in un turno 2500 elementi
  • Potenza del motore elettrico per il movimento della testa del coltello 1,6 kW
  • Potenza motore elettrico per cilindrata 1,7 kW

I torni a copiare longitudinali sono destinati alla produzione di elementi sagomati asimmetrici mediante copia secondo il modello di copia. L'utensile da taglio di questo tornio si sposta da un'estremità all'altra verso la sagoma esterna del modello di fotocopiatrice, che esegue la rotazione simultanea a seconda dell'elemento da lavorare.

I torni plurimandrino fotocopiatrice-scultore sono destinati alla produzione di varie figure, per la fabbricazione di intagli, rilievi scultorei, giocattoli per bambini e altre opere di copia artistica.

Per la lavorazione di superfici piane e goffrate, per eseguire fori, realizzare ornamenti di varie forme, scanalature, per fresare bordi, ecc. è stato utilizzato un tornio a copiare con un mandrino superiore del marchio VFK-I, sul quale possono essere praticati fori fino a 36 mm di diametro.
Le caratteristiche tecniche di questo tornio sono:

  • Dimensioni tavola 1170 x 700 mm
  • Altezza dell'asse della punta dalla base 600 mm
  • Movimento verticale della sedia 140 mm
  • Movimento mandrino verticale 130
  • Distanza massima dalla fronte della punta al tavolo 472 mm
  • Angolo di rotazione testa mandrino ± 360Circa
  • Velocità del mandrino al minuto 18000

Il motore elettrico riceve elettricità da un trasformatore di frequenza, che la aumenta a 300 periodi al secondo.

I torni a copiare sono usati raramente nelle aziende del settore edile.

Vengono utilizzati torni a copiare con il mandrino superiore di marche estere e normali torni a fresare verticale per eseguire fori e scanalature rotonde, per realizzare ornamenti, per realizzare elementi con forma curvilinea secondo una dima, ecc.

Hai una domanda? Fare clic su un mi piace o scrivere un commento