Blog

Scrivania

Luogo di lavoro e tavole di lavoro

Un posto dove lavorare
 
Come assemblare uno strumento
 
È di grande importanza praticamente ebuon deposito di attrezzature e strumenti, cosaci permette di trovare rapidamentela parte che stiamo cercando e per fare lo stessorimettere a posto dopo l'uso.Inoltre, saremo così facili da individuarela parte mancante, se ce l'abbiamodimenticato da qualche parte, prestato a un amico,o forse perso. In modo daprevenire la ruggine, dovresti sempre evitaretenere lo strumento all'aperto,anche se è negli armadi, o dentrostanze umide. Il più praticola soluzione è fare o procurareun armadio di dimensioni adeguateper tenere non solo lo strumento, ma anche pertutti i piccoli materiali, come i chiodi,viti, colla, guarnizioni. Ci attrezzeremoposto andando dentroi lati degli armadietti si fissano varicunei, ganci, bulloni appropriaticon fori e altri fermi. quandoabbiamo ordinato lo strumento una volta, lo disegneremoprofili a matita di singoli strumenti sìeviteremmo di indossarne unoinvece di un altro, o non andare per noia mano per allineare l'intera serie.Attrezzature di piccole dimensioni, comesono punteruoli, rubinetti, rubinetti, trapani,se possibile lo terremo negli indicatorimetallo solido o legnoscatole. Alcune attrezzature sono anche disponibilil'acquisto stesso è già imballato dascatole parlanti (serie di chiavi fissetubo, un trapano a ginocchio con una misuraAccessori). In quel caso fino avogliamo solo contrassegnare le casellee conservare in un armadio.
 
Nel caso ne abbiamo unoun luogo di lavoro permanente, uno strumento che possiamoappendere al muro usando un più grande, perforatoprimo piatto di plastica, in cui viene premutomo appropriati ganci, graffette, klinuovi e altri fermi. Eppure, anche allorauno o due armadiettidi materiale più fine può essere di coristi.
 
Tavolo da lavoro (bancone)
 
Molti lavori vengono eseguiti sul visoluoghi (posizionamento degli inserti, spinava nei muri, lavori sull'elettrico oimpianto idraulico), quindi lasciapiù spesso e non indica la necessità di qualcunosuperficie piana per lavoro o per lavorotavolo. In molti altri casitè, tuttavia, (aggiusta qualcunoapparecchio elettrico, cassetti, costrmobili o loro parti,riparazioni meccaniche, piccolo lattonieresci o lavoro di fabbro) è necessariolasciare che la superficie funzioni, in caso contrariofa una scrivania.
 
Per coloro che non hanno un professionista più grandestorom e non fare molto, meglio ela soluzione più economica è ottenere un'impresastu, una tavola di legno da equipaggiarequalche sistema per partire e raccontarelavorare per un tavolo in soggiorno,cucina o altrove. Un piano di lavoro, peròpuò essere più grande (metroe da un metro o più) puoi facilmenteposto dopo l'uso su qualcunoluogo adatto, dietro l'armadio o èappoggiarsi al muro della dispensa. Il piattosi fissa a qualsiasi tavolo con cosasono pneumatici pre-inseriti o lasciatitessuto in modo che il tavolo non venga danneggiato. Giustoè stata ottenuta un'area abbastanza ampiaper lavoro, a cui possiamo allegare emorsetto o una qualsiasi delle macchine su cuine parliamo presto.
 
Se abbiamo spazio in casao in un reparto ausiliario,(parte divisoria della stanza, lavanderiao mansarda) e abbiamo a che fare con qualcuno più spessodagli hobby poi possiamo scegliere una scrivania professionale con cui lavorare,quale per dimensione e tipo di lavoro piùin forma. Può essere una sceltatra un tipico bancone da falegname cheè già fornito con una puleggia (pritegom) per contenere tavole, lastree altro materiale e soffiettonicchie, lavori di fabbro, acciaio construtture e con un piano di lavoro.
 
Il piatto è fatto l'uno dell'altrobillette strettamente assemblate, spessorepochi centimetri così puoiper resistere a colpi forti e portarne uno grandeavvitatori e macchine varie (smerigliatrice tonda,sega rotativa, tavola elettrica buspike ltd.).
 
Una soluzione interessante in mezzotavola fissa e piastra ausiliaria èuna scrivania succinta che è sufficientesolido e di grandi dimensioni. Possiamo, quindi, drraccogliere in una dispensa o dietro un'altra sualloggi. Questo tavolo semiprofessionalerisolve perfettamente il problema dello spazio epermette, allo stesso tempo, di calmarsifunziona in buone condizioni che sono neopcamminare per portare a termine il lavoro.
 
armadietto degli attrezzi 
Banchi
 
Spesso possono verificarsi incomprensioniquando si tratta di banco da lavoro e lavorotavoli. Tesi di falegnameria e fabbroè un classico professionista, artigianalescrivanie lijski, quindi certodimensioni e imponenza e con tutti gli strumentiche va di pari passo con loro, mentre scivolanomorsetti, fori di montaggio del discoper la piallatura, ecc. Oggi peròi desktop sono prodotti con mepavimento o piano di lavoro in legnoche è così fatto per essercipossono eseguire elaborazioni molto preciseo legno o metallo e utilizzomacchine varie: motore rotativosolo seghe, fresatrici e altrimacchine permanenti o accessori elettricitrapani fissiin luoghi già previsti per quellotavolo. Tali tabelle hanno spesso inđice, o la piastra stessa potrebbe cambiareangolo, in modo che segare o foraread angoli definiti con precisionenon pone alcun problema. Moltetipi di tali tabelle sono oggisono smontati e possono essere piegatitrasportare da un posto all'altro. Oltretuttosono tutti di dimensioni molto più piccolerispetto alle bancarelle e sono più comunemente prodottesolo per amatori, per persone cheda hobby che si occupano di riparazioni varie elavori di casa.
 
bancone da falegname

Hai una domanda? Fare clic su un mi piace o scrivere un commento