Blog

saldatura

Giunzione di parti metalliche, la connessione inseparabile, saldatura.

Unione di parti metalliche

 
Finora abbiamo tagliato, sminuzzato, limato e perforato.Un'altra operazione di lavorazione è l'unione di parti metalliche.
 
Questo gruppo di operazioni di lavoro si divide in due tipi di fusioni:giunti separabili e inseparabili. Con questo si intendeseparare oggetti interconnessi senza distruzionele loro connessioni (es. rimuovendo una vite separiamo deamore) e la separazione con la distruzione dei loro legami. Nell'ultimoinclude saldatura e brasatura. Tra separabile e inseparabiledelle doppie connessioni è presente una connessione realizzata mediante rivetti.
 
La separazione delle parti collegate dai rivetti viene eseguita separatamenterivettando il rivetto.
 

Legami inseparabili

 
Per prima cosa vediamo le operazioni di lavoro necessarie per eseguirelegami inseparabili. Queste operazioni includono la saldatura. Perl'esecuzione di questa procedura richiede un esame professionale. Elettrodomesticiper la saldatura si trovano solitamente nelle attrezzature dell'officina e difficilili possiamo trovare tra gli utensili domestici.
 
L'essenza della saldatura è sciogliersi durante la saldaturanon solo gli elettrodi o le bacchette per saldatura che contengonomateriale aggiuntivo, ma anche parti dell'oggetto di lavoro. Questo è psi raffredda se le connessioni sono riscaldate da un apparato autogeno.Il collegamento può essere segnalato anche mediante saldatura elettrica.
 
L'essenza della saldatura è che sono uniti mediante saldaturadue articoli preparati utilizzando lega fusa,lemma. La differenza più importante tra saldatura e saldatura è inche le giunture dell'oggetto non si sciolgano durante la saldatura. Perla saldatura richiede una temperatura notevolmente inferiore e solo pochicome strumenti, accessori e materiale (Figura 1, parte superiore).
 
Per collegare due oggetti, è importante conoscere lo scoponuovo soggetto. La resistenza del materiale saldato è determinata da:metodo di assemblaggio e dimensioni, distanza del giunto di saldatura,proprietà, resistenza delle leghe e qualità delle prestazioni.
 
accessori per saldatura
La figura 1
 
Composizioni di pezzi in lavorazione per la saldaturapossono essere: smussati, obliqui, piegati, a coda di rondine e rinforzati.La larghezza della piega dovrebbe essere da una a tre volte lo spessorepezzo in lavorazione. Lasciando uno spazio tra gli elementi di lavoroè necessario, in modo che la lega di saldatura fusa lo riempia.
 
Le superfici dei giunti devono essere trattate nel miglior modo possibile perla lega per saldatura fusa ha riempito completamente gli spazi tra di loro. Modiper il corretto dimensionamento degli spettacoli di lavorola metà inferiore dello schizzo della figura 1. Queste poche articolazionisoddisfare le nostre esigenze in casa.
 

Rimozione di ossido e grasso

 
A contatto con l'ossigeno dell'aria sulla superficie del metallo,ad eccezione dei metalli preziosi, si forma uno strato di ossido: ruggine.
 
Questo strato deve essere rimosso con una spazzola metallica prima della saldatura,raschiando con una lima, un panno abrasivo (carta vetrata) o altroagente chimico noto.
 
È stato ampliato l'uso di agenti chimici e bagnantia base di acido solforico, nitrico e cloridrico. Questi acidi esoluzioni acide sono in grado di rimuovere lo strato di ossido, noappena prima di romperlo e lo strato che si crea durantesaldatura.
 
Scegliamo un detergente antiruggine in base alle sue proprietàmetallo. Per esempio. per l'acciaio e le sue leghe che utilizziamoacido solforico, acido cloridrico, acido fosforico e lorosoluzione. Per pulire rame, nichel e sue leghe, utilizzareabbiamo bisogno di una bagnatura con acido solforico. È usato più spessobisognoso di acido cloridrico. Se l'oggetto è più arrugginito, lo usiamoagente bagnante acido nitrico. Dopo aver pulito la ruggine, rimuoverla immediatamenteprendiamo l'acido, perché se non lo rimuoviamo, viene creato di nuovorivestimento di ossido. La superficie che prepariamo per la saldaturail modo più semplice per pulirlo dal grasso è lavarlo con un panno pulitozinom.
 

Fonditori

 
I solventi utilizzati nella saldatura si dividonosono inorganici e organici. Solvente a base di inorganicola materia è ben nota come nisador - in acquasono bianchi solubili. Acido cloridrico ottenuto con questa soluzioneconverte gli ossidi creati in cloruri. Nisador pulisce anche le superficisaldatori.
 
Il cloruro di zinco è un sale bianco che si dissolve facilmente anche in acqua.Alla temperatura di saldatura, con l'umidità dell'aria, crea gasdi acido cloridrico, che converte gli ossidi creati in cloruri.Il cloruro di zinco è il solvente più efficace per la saldatura dolce. Manaè facile per lui assorbire il liquido, quindi il suo è limitatol'impiego di. Assorbe l'acqua residua del diluente dal sitosaldatura, e il gas acido cloridrico creato successivamentecorrosione Questi fenomeni si verificano principalmente sul ferro,rame e leghe di rame.
 
Usiamo raramente un solvente a base di cloruro di zinco ocloruro di ammoniaca, una miscela di entrambi è più comunemente usatasale. Il rapporto tra la quantità di entrambi i sali determina il punto di fusione della miscela, aanche l'uso è dettato.
 

Liquido gelificante e pasta

 
Durante la saldatura con lega per saldatura dolce come solvente utilizzatoliquido di saldatura. Sciogliere i pezzi in acido cloridricolatta. Questa soluzione contiene circa il 50% di clorurozinco.
 
La pasta saldante più semplice si ottiene mescolandofluidi per saldatura con amido. La seconda ricetta prevedeuna miscela ottenuta mescolando 10 g di cloruro di ammoniaca e 90 golio minerale privo di acidi. Otteniamo anche pasta saldantemescolando 25 g di cloruro di ammoniaca con 100 g di vaselinatemperatura 75 ° C.
 
L'olio di saldatura si ottiene sciogliendo il cloruro di ammoniacaaggiungere circa il 40% di glicerina.
 
Soluzione di colofonia per saldare pino pinoil fonio e il cloruro di ammoniaca sono un agente di transizione secondosolventi a base di materiale organico. Tale è ad es.miscela di 25 parti di cloruro di ammoniaca, 15 parti vannopiù grasso e 15 parti di olio.
 
La colofonia è stata usata come fonderia da tempo immemorabilea base di materiale organico. Ha un ossido relativamente debolepotenza dazionale, che consente solo saldature lente e dettaglipulizia meccanica del punto di saldatura. Il vantaggio della colofoniaè che i suoi residui sul metallo non provocanocorrosione.
 
Il punto di fusione delle saldature dolci è inferiore a 500 ° C.Contengono metalli pesanti come lo stagno. piombo, cadmioeccetera. Per un artigiano domestico, Iimarski kalaj è il più adattoha una qualità diversa, a seconda che contenga il 25%,Stagno al 50% e al 75%. Man mano che la quantità di stagno aumenta, diminuisceè il suo punto di fusione. Leghe di piombo e stagno dopo la saldaturasi induriscono lentamente. Piombo e cadmio per saldaturain gran parte sostituisce la saldatura a stagno.
 

Saldatore

 
La solita saldatura per un artigiano domestico è la saldaturautilizzando un saldatore, mentre la saldatura dolce è meno comune.
 
La testa in rame del saldatore può essere riscaldata in diversi modi:sulla fiamma del forno, tramite corrente elettrica e all'esternobenzina e fiamme di gas.
 
Il riscaldamento del saldatore con energia termica esterna è minoreutile perché il saldatore eroga già molto velocemente, in 1-1,5 minuticalore, ma il suo vantaggio è che può essere ovunqueusare. È possibile collegare saldatori elettricirete elettrica. Con loro può essere saldato continuamenteregolazione del calore. Il saldatore da 200-500 W è il più largouso. Recentemente si possono ottenere saldatori contutto il piccolo effetto di un "saldatore a penna" su una corrente debole.
 
Dalle dimensioni della superficie di saldatura, nonché dallo spessore della superficie di lavoropezzi, dipende dalle dimensioni del saldatore che useremo.
 
I saldatori non sono adatti per saldature grandi e spesseoggetti perché è necessario per riscaldare tali superficitemperatura superiore a 500 ° C. In questi casi, la maggior parteutilizza una lampada per saldatura a benzina (lampada di volo).
 
saldatore
 

Corrente di saldatura

 
Prima di saldare dobbiamo preparare un pezzo persaldare e pulire il saldatore. Poco prima della saldaturarivestiamo la superficie con liquido per saldatura, arimuovere il rivestimento di ossido formato durante la saldatura econsente un facile versamento della lamiera. Riscalda il saldatore pulitoa una certa temperatura, quindi premiamo la saldatura con la sua punta.La saldatura si scioglie sotto l'influenza del calore e aderisce alla punta del saldatore,in modo che possa essere trasferito al punto di saldatura. Teniamola su questoposizionare fino a quando gli oggetti di lavoro sono riscaldati al livello richiestotemperatura e fino a quando la lega per saldatura fusa non fuoriescela cucitura tra di loro. Un saldatore molto surriscaldato fonde quello più grandequantità di saldatura, che rende difficile fondere in modo uniforme. Se è,d'altra parte, la temperatura del saldatore è bassa, non si riscalda abbastanzapunto di saldatura e lo stagno si raffredda rapidamente.
 
Lo stagno di latta si ossida alle alte temperature. Ossidirompono l'uniformità della connessione e quindi riducono la sua forzatoću.
 
Dobbiamo prestare attenzione. e in modo uniforme e unoguida di misurazione del saldatore. L'ultima fase della saldatura è pulitapulizia delle superfici saldate dai resti di liquido di saldatura.La ritenzione di questo fluido provoca in seguito la mia corrosionetala intorno alla saldatura.
 
In tempi recenti, varie saldature sono state vendute insiemesotto forma di conduttori - filo di saldatura.
 
Saldatura con saldature con punto di fusione superiore a 500 ° Cchiamiamo messa a terra dura che applichiamo quandola saldatura dolce con stagno stagno non ci fornisceuna connessione sufficientemente forte dell'oggetto, che viene utilizzata in altotemperatura e carico meccanico più elevato. Per saldareè necessario fornire:
 
-Fonte di calore (lampada per saldatura a benzina, bruciatore)che serve per fondere lo stagno e per riscaldare il predobiettivi che si fondono.
-Selezione corretta di saldature di qualità appropriata.
-Rimozione dell'ossido e protezione del sitosaldatura e suoi substrati di corrosione durante la saldatura.
 
I requisiti di lavoro sono gli stessi della saldatura dolce.Tutto quello che devi fare è scegliere una fonte di calore, fluido per saldaturae saldare a seconda della forza e della temperatura più elevata.
 

Mezzi e metodi di brasatura

 
La saldatura non è possibile con la brasatura forte,perché la punta di rame del saldatore si ammorbidirebbe oltre i 500 ° C, inoltreil suo calore accumulato e irradiato è insufficiente per questosaldatura. Una lampada a benzina viene utilizzata al posto di un saldatoreper la saldatura e vari bruciatori in cui bruciamo miscelenon gas. Questo garantisce già un calore adeguato eeffetto termico.
 
Le miscele di gas più comunemente usate nei bruciatori sonodi illuminazione a gas e ossigeno, acetilene e ossigeno eidrogeno e ossigeno.
 
Il soffiatore trova largo impiego nell'industria orafaun tubo attraverso il quale soffiamo sulla fiamma di una lampada ad alcoolsoggetto di lavoro.
 
La resistenza allo strappo di una lattina di saldatura forte adattaraggiunge i 50 kg / mm2(per saldatura dolce è 10 kg / mm2).Il rame è il metallo di saldatura forte più importante che viene spesso utilizzatolega, così come: stagno, stagno, fosforo, argento, oro,platino e cadmio. Con un numero maggiore di leghe è possibileprodurre saldature di diversa qualità, diversi punti di fusione,colore, forza e resistenza alla corrosione. Tra i standardizzatipossiamo scegliere la saldatura che più ci si addicela composizione percentuale desiderata, i punti corrispondentifusione e purezza.
 
Gli artigiani domestici usano principalmente lega di rame per saldaturae lo zinco (ottone) che usano per saldare gli oggettidi acciaio, rame, rame, nichel, nichel e leghe acideacciaio resistente. Ad esempio, ottone con il segno numero 1fSr 42 contiene il 41-43% di rame e il 56-58% di zinco e punta superiorela sua temperatura è di 845 ° C. La saldatura di fSr85 numero 5 contiene l'84-86%rame, 13-16% di zinco, 0,2-0,4% di silicio e il punto chela sua preda è a 1020 ° C.
 
Per lo stagno d'argento, che è una lega di argento, rame, zinco,possiamo dire che è adatto per saldare quasi tutti gli oggetti,eccetto alluminio, magnesio e titanio nonché metalli conpunto di fusione inferiore a 720 ° C.
 
I solventi hanno il compito di diluire e sciogliere gli ossidimetallo e per proteggere il punto di saldatura dall'ossidazione ad una velocitàsaldatore. È importante che non attaccino il materiale saldato,rimanere sulla superficie della soluzione metallica oltre che esserefacilmente rimovibile dal punto di saldatura.
 
I solventi sono, ad es. acido borico, borace, idrofosfatoammoniaca, bicarbonato di sodio, silicato di sodio, bromurobromuro di sodio e potassio. Questi materiali mostrano razattività simile a temperature diverse.
 
A casa possiamo con le nostre saldature soddisfacentii risultati usano il borace, che è un agente chimicoin uso dal fotografo. Si usa mescolato con un po 'd'acquain uno stato pastoso.
 
Seguiamo ora le prestazioni della brasatura su unoesempio pratico. Abbiamo il compito di assemblare lo scheletrocappelli in piedi lampade in filo di ferro che vedremo in seguitocoprire con pergamena o seta. Utilizzando un modello,tubi o recipienti formano una forma circolare dell'anello inferiore e superioredi filo tagliato, spessore 1,5-2,5 mm. Dopo questo tagliomo irrigidimento di 3-4 pezzi di filo dritto per la sagomaturavano mantello.
 
Dopo queste azioni, iniziamo a saldare, che èè meglio usare una lampada a gas. Noi useremolega di ottone e borace miscelato come liquido di saldaturacon poca acqua per ottenere un impasto liquido. Conposiamo i fili e le clip dei fili interconnessisu un mattone in modo che il punto di saldatura non poggi sul mattoneche appendere liberamente. Metti una piccola quantità di borace di porridgealle estremità del filo. Ora riscaldiamo il punto di saldatura, abagliore rosso scuro quando anche il borace si scioglie. Se adessoportare una lega di ottone, a forma di barra o piatto, sul postosaldare e immergerlo nel borace fuso senza romperloriscaldamento, una goccia si dissolverà dalla lega per saldatura forte.Se la temperatura del filo di ferro riscaldato è superiore atemperatura di fusione della saldatura, la goccia disciolta si illumineràversare. La saldatura si indurirà rapidamente dopo che la fiamma è stata rimossa.
 
In modo simile, dobbiamo saldare il pri temporaneorinforzi temprati, se gli anelli sono stati precedentemente realizzati.Dopo la saldatura, possiamo rimuovere il vetro raffreddatoborace con raffinati colpi di martello.

Hai una domanda? Fare clic su un mi piace o scrivere un commento